mercoledì 12 ottobre 2011

Thai Green Curry

DSC_0166

Ci è rimasta nel cuore… Coi suoi colori, I suoi sapori, I suoi profumi e I paesaggi magnifici, Thailand non può che lasciarti tanta voglia di tornarci.
La cucina Thai è basata su piatti semplici, veloci, leggeri e piccanti. Le stesse qualità che si potrebbero attribuire alla cucina mediterranea, ma sono sapori completamente diversi, nuovi, intriganti, fatti di spezie a noi sconosciute e misteriose.

DSC_0113

Qui sembra impossibile trovare un ristorante Thailandese decente, e visto che non possiamo permetterci una capatina a Shanghai solo per una cena come si deve, abbiamo deciso di dare una possibilità a un nuovo ristorante, che ha appena aperto. Non era male, ma era un misto di Thai e cinese, quindi non ci siamo tolti la voglia.
E così mi ci son messa, per far felici amico e compagno, una buona volta.
G. è rimasto talmente soddisfatto che ha lavato piatti e risistemato tutta la cucina dopo!
Il primo piatto è uno dei più conosciuti, e uno dei miei favoriti. Molto facile e veloce da fare, assolutamente da provare!
Di particolare vi serve la Fish Sauce, che è una delle cose più puzzolenti che esistano (ma viene usata in quasi tutti I piatti Thai e vi assicuro che la cucina tailandese è divina!), e la pasta per il curry verde, che io mi sono portata direttamente dalla Thailandia, ma che adesso vedo in tutti I supermercati. Se non la trovaste o voleste fare proprio tutto da voi ecco qui come procedere, secondo quanto imparato e sperimentato al corso di cucina Thai.

IMG_0483

Ingredienti per la pasta di Curry Verde:

Secchi:

1/2 –1 tsp semi di cumino
1 tsp semi di coriandolo
2-3 semi di cardamomo
1/4 tsp cannella
1/8 – 1/4 tsp noce moscata
1/8 – 1/4 tsp mace (che è quel cosino arancione nella foto dei semi… ancora non ho ben capito cosa sia, credo qualcosa tipo il rivestimento della noce moscata ??)
1 pezzo di anice stellato

DSC_0093-1

Con pestello, mortaio e olio di gomito, triturate il tutto.

Aggiungete poi gli ingredienti freschi:

2 radici di coriandolo a pezzetti
2-5 peperoncini verdi (big fresh chillies – non piccanti, servono a dare colore)
1/2 tsp buccia di Kaffire Lime grattugiata
1/2 tsp sale
1-3 Tbsp di scalogno tritato
7-10 spicchi d’aglio
2-10 peperoncini verdi piccanti
2 Tbsp lemongrass fresca tritata
2 Tbsp di Galangal a pezzetti
1 tsp di grani di pepe nero
1 tsp di pasta di gamberetti

DSC_0121

Rendete il tutto una crema liscia e densa. Questa pasta può essere conservata in frigorifero per un mese in un contenitore sigillato.
Se non avete tempo/voglia di prepararla da voi, potete provare a procurarvi le bustine già pronte, validissime, per ogni tipo di curry, qui.

Ingredienti per il Curry Verde:

1 cup crema di cocco
2-3 Tbsp di paste di Curry Verde (1 busta)
1-2 foglie di Kaffir Lime
400 g petto di pollo a pezzetti
3-4 cups latte di cocco
verdure (io: melanzana, zucca, patata dolce, broccolo, peperoni, tubero/radice bianca cinese (?) – in realtà ci andrebbero le baby eggplants e germogli di bambù)
2-3 tsp salsa di pesce
1-3 tsp zucchero di cocco
foglie di basilico dolce Thai
2-3 peperoncini rossi

Bollite la crema di cocco a fuoco medio finché una velatura oleosa appare in superficie.
Unite la pasta di curry e mischiate bene.
Aggiungete le foglie di lime. Unite la carne e le verdure a cottura lunga (patate dolci) e mischiate bene. Aggiungete il latte di cocco e portate a bollore. Aggiungete tutte le verdure restanti e lasciate cuocere, con coperchio, girando di tanto in tanto.
Quando sia carne che verdure son cotte, aggiungete la salsa di pesce e lo zucchero, sempre bollendo. Infine aggiungete il basilico Thai e I peperoncini e servite con dello Sticky Rice.

IMG_0497

How not to fall in love with it... Thailand cuisine, so simple, so easy, so fresh and so hot! During the Thai cooking lesson, we learned everything by touching, smelling, tasting... We let us go with the feeling and personal sensation, how easy it was to choose the right ingredients to put together! Cooking is a game... It can be fun, messy, sensual. Always enjoyable.
 
Ingredients for the Green Curry Paste (if you want to make it by yourselves):

Roasted dried herbs:

1/2-1 tsp of cumin seeds
1 tsp of coriander seeds
2-3 cardamom seeds
1/4 tsp of cinnamon
1/8-1/4 tsp of nutmeg
1/8-1/4 tsp of mace
1 piece of star anis

Fresh greens:

2-5 big fresh chillies (provide the green color to the curry – remove the seeds)
2-10 small fresh chillies (make the paste spicy)
1/2 tsp salt
1 Tbsp chopped galangal (ginger family, check it out)
2 Tbsp of sliced fresh lemon grass
2 chopped coriander roots
1/2 tsp of finely sliced Kaffir lime rind
2-3 Tbsp of chopped shallots
7-10 cloves of small garlic
1 tsp of peppercorns
1 tsp of shrimp paste

Put all the ingredients into a mortar, pound them to break into smaller pieces and finally grind them to a paste.
Green curry paste can be stored in a sealed container in the refrigerator 1 month.

Ingredients for Green Curry:

400 g sliced chicken/pork/shrimps
2-3 Tbsp green curry paste
1 cup coconut cream
3-4 cups coconut milk
vegetables: baby eggplants, bamboo shoots, broccoli (I used pumpkin, sweet potato, chinese radish, peppers, broccoli)
2 Kaffir lime leaves
1/2 cup sweet basil leaves (I used just 4-5 Italian basil leaves)
2-3 red spur chillies, sliced diagonally
1-3 tsp coconut sugar
2-3 tsp Fish sauce

IMG_0496

Boil the coconut cream over medium heat until it has an oily sheen.
Add the curry paste and stir well until it is mixed together.
Add the meat and the hardest veggies (sweet potato) and combine with the curry milk.
Add the coconut milk, bring it to boil, then add all the other vegetables cut in cubes.
When meat and vegetables are cooked and tender, add the fish sauce and the sugar. Before removing from heat add the basil leaves and the chillies.
Serve with Sticky Rice.

9 commenti:

  1. Devo dare un'altra possibilità alla cucina Thai...l'ho provata solo una volta ma era talmente piccante che ne sono rimasta shockata :) Mi salvo la ricetta, poi cercherò il coraggio :D

    RispondiElimina
  2. Di solito mangio il curry indiano, pero` il Thai Green Curry l'ho provato, nonostante non mi piaccia il latte di cocco. Devo ammettere che era molto buono e che il sapore del cocco non predominava. L'ultima volta, era un Thay Curry con gamberoni. Buono! Io avrei potuto mangiarlo anche piu` piccante, perche` adoro il cibo "HOT" e mi piace mangiare di tutto e provare cibi esotici. Qui, in Inghilterra si vende la Green Curry Paste, ma la prossima volta la preparero` io, usando la tua ricetta! Adoro la cucina orientale!

    CIAO

    ANNA

    RispondiElimina
  3. Quante spezie e quanti sapori... ho i capogiri! :D Questa Fish Sauce mi dice qualcosa... non riesco a ricordare dove ne ho già sentito parlare, forse da Caffeine for two, in versione homemade... Un abbraccio ;)

    RispondiElimina
  4. Laura: ti dirò che ho avuto molti problemi anch'io quando ci siamo stati l'anno scorso... è stato molto frustrante perché mi piaceva tutto quello che vedevo ma poi assaggiavo e andavo a fuoco. Alla fine l'unica volta che mi sono veramente goduta il cibo è stato al corso di cucina, perché ho potuto decidere io quanto 'spicy' farlo. Persino la papaya salad... una delizia! Invece negli ultimi mesi non capisco cosa sia successo ma sopporto il piccante moooolto meglio! prova Là, puoi anche non farlo quasi per niente piccante e viene lo stesso buono!

    RispondiElimina
  5. ANNA: Anna ero sicura che, se avessi deciso di provare la ricetta, avresti optato per la versione fai-da-te! Brava!se riesci a trovare tutti i semi, è una gran soddisfazione. Quello coi gamberoni era un curry rosso? se provi fammi sapere, sono curiosa! ;)

    BARBARA: non saprei, è molto molto usata in tutta la cucina orientale, per questo non è un problema trovarla qui dove di occidentale si fa così fatica a trovare tutto! Hug hug!

    RispondiElimina
  6. Gaijina,

    Ciao. Il curry con i gamberi era verde e veramente buono! Ho anche mangiato in ristoranti Thai, piatti veramente deliziosi e aromatici, con gusti sconosciuti a noi occidentali, a volte quasi floreali, direi! Devo ammettere, comunque, che un buon pranzo cinese e` la fine del mondo! Io cucino di tutto: incluso cinese e indiano. Provo di tutto, e non ho problemi. Dopo l'italiano, la mia preferenza va al cibo cinese. Mi viene fame solo a pensarci!
    Sai, io qui ho accesso a tutte le spezie e aromi necessari per cucinare qualsiasi cosa quindi mi ritengo molto fortunata! Mancano soltanto le cime (o broccoli) di rape! Questo e` tragico, per me!

    Ciao

    ANNA

    RispondiElimina
  7. Buonissimo, quanto amo queste zuppette, bellissima ricetta!!! Un bacio

    RispondiElimina
  8. ANNA: che fortuna!! io qui non trovo niente oppure lo trovo ma a prezzi carissimi!! eheh buongustaia... anche io il cinese lo apprezzo assai!

    COLOMBINA: ciao cara, grazie mille! provala, vedrai che saporino...

    RispondiElimina
  9. Ma che bel blog che ho trovato!!!
    Complimenti per la cura e la qualità delle tue ricette.
    Da adesso sono una tua google followers.... Se ti va, passa a trovarmi, sei la benvenuta.
    www.lamagicazucca.blogspot.com

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...