lunedì 10 agosto 2009

Lasagne al forno

Ho ricevuto il mio primo stpendio dall'asilo!!! Puntualissimi e precisi, l'ho apprezzato molto. Per 'festeggiare', abbiamo deciso di organizzare la cena a base di lasagne che Harout e Hovig volevano. Così ho passato il sabato a cucinare, e la sera a mangiare, e questo è stato il mio risultato...





Ingredienti per 6 persone:

per il ragù:

1/2 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
1 spicchio d'aglio
olio evo
300 g macinato di maiale
300 g macinato di vitello
sale
circa 1 l di passata di pomodoro

per la besciamella:
120 g burro
120 g farina
1,5 l di latte
sale
noce moscata

250 g pasta per lasagne

parmigiano


Preparate il ragù facendo un bel trito di aglio, cipolla, carota, sedano, e mettendoli a soffriggere insieme a rosmarino, salvia e timo (se li avete). Poi aggiungete il tritato, fate rosolare, poi mettete il pomodoro, salate, e lasciate cuocere coperto per un'oretta, mescolando di tanto in tanto.





Preparate la besciamella fondendo il burro in un pentolino, poi setacciatevi la farina, mescolando bene, a fiamma bassissima. Quando forma una bella cremina densa aggiungete il latte a filo, bello caldo, continuando a mescolare con una frusta. Io sono andata a occhio, ho aggiunto altro latte perché mi era venuta già bella densa senza cuocere e me ne serviva in abbondanza. Cuocete a fiamma bassa mescolando sempre, poco prima della raggiunta del bollore salate e aggiungete la noce moscata, fate bollire un pochino, e quando raggiunge la densità voluta spegnete.




Bollite le lasagne (se serve, io l'ho dovuto fare perché qui ho trovato solo quelle confezionate secche... tra l'altro, quello del banco frigo son decisamente migliori!), fatele asciugare secondo le istruzioni,



poi prendete una pirofila possibilmente quadrata (io avevo solo quella rotonda, per di più a cerniera, non vi dico... ho dovuto fare il puzzle per comporla!), ungetela con poco burro, poi mettete un po' di sugo, e disponete il primo strato di lasagne. Copritela con la besciamella, poi con altro sugo, e una bella spolverata di parmigiano. Lasagne, besciamella, ragù, parmigiano.



Fate tanti strati quanti riuscite (a me ne sono venuti 4-5), e terminate l'ultimo mescolando la besciamella col ragù e versandocelo abbondantemente sopra, e terminando col parmigiano.



Cuocete a 180° dai 20 ai 40 minuti, a seconda della pasta che usate e se l'avete bollita prima o meno. In ogni caso, saprete che è pronta per il profumino che inonderà la cucina e la crosticina che si formerà sopra. Spegnete e lasciate riposare in forno per 5 minuti, poi tiratela fuori e aspettate a tagliuarla altri 5 minuti, se volete delle fette decenti e compatte... non come le mie!! Ma erano affamati quindi non mi hanno permesso di aspettare!





Sarò sincera, e come al mio solito super-critica: era buona, ma non 'wow'. A casa la faccio sempre io e viene buonissima, io di solito me ne faccio fuori 4 (4!!!!) piatti. Poi sto male, ma continuo a farlo la volta dopo perché mi fa impazzire. Stavolta invece già non avevo fame, ma non ho comunque fatto neanche il bis... non lo so... mi sembrava poco gustosa. Il procedimento è sempre lo stesso, forse sarà la qualità degli ingredienti e la pasta diversa, insomma... non riesco proprio ad affermarmi come vorrei, qui in Cina, come cuoca. Damn it!!!



Riproporrò appena torno a casa, anyway...

L'Omo poi ha pure voluto il cheesecake, e quindi ho fatto pure quello, ma... accidenti a me! Mentre il dolce cuoceva gli altri erano in soggiorno a guardarsi un film, quindi io facevo avanti e indietro dalla cucina... Quando li raggiungevo Sako mi abbracciava e coccolava e quindi al momento di andare a controllare la cottura ho esitato un po' a staccarmi, ho aspettato un po' troppo e... sono riuscita a bruciare il cheesecake! Accidenti a me! E il peggio è che non potevo certo giustificarmi dicendo la verità, smielatissima e sdolcinata... Così abbiamo sprecato un sacco di soldi (qui è costoso fare i dolci buoni...), e io ho perso la fama di brava pasticcera! Oddio, il cheesecake l'abbiam mangiato lo stesso, ma non era certo buono come l'altra volta... anzi! Il sapore di abbrustolito non ci stava neanche un po'! Io avrei mangiato a cucchiaiate la crema ma... insomma mi è spiaciuto!!


10 commenti:

  1. buone queste lasagne!! brava!!

    RispondiElimina
  2. Le lasagne in cina sono uno spettacolo!! Dai che ti perdoneranno per il cheesecake, ti rifarai alla prossima!!

    RispondiElimina
  3. mamma mia che fameeeeeeeee... è delizosa!!!!
    buona settimana.

    RispondiElimina
  4. Ciao! mamma che belle queste foto...mettono volgia di lasagne perfino a quest'ora!!!
    Bravissima!
    un bacione

    RispondiElimina
  5. FEDERICA: grazie cara!

    MARY: grazie... spero abbiano gradito!

    LAURA: credo l'abbiano già fatto, visto che mi hanno già chiesto quando cucinerò di nuovo, sako mi ha proposto l'assunzione in cabio del mio mantenimento, e il cheesecake è sparito... sono andata ieri per prenderne una fetta per ale ed era finito... che bestie...

    BETTY: grazieeeeeeeeeee!!! troppo gentile!!

    MANU E SILVIA: davvero???? beh sono cntenta!!! io in realtà non vedo l'ora di rifarle a casa per vedere come mi vengono con gli ingredieti italiani!! ho paura di averci perso la manoooooooooo!!!!

    RispondiElimina
  6. Che buoneee!!! Oh mamma, che fameee!!! Chissà cosa c'è oggi a pranzo... non le lasagne purtroppo! :P Cara Gaijina, ti saluto e ti auguro ufficialmente buone vacanze, io vado a mettermi a mollo in acqua fino a fine mese, ho bisogno di fare una pausa! Ci risentiamo sui nostri blogghini a settembre (forse anche un po' prima, non so ancora) e ...mamma mia, ho paura che quando tornerò a trovarti ti saranno successe talmente tante cose che ci metterò qualche mese ad aggiornarmi!!! Ahhhh!!! :P Ti mando un mega kiss! ;)

    RispondiElimina
  7. ciao...
    concordo con tutte sono davvero invitanti queste lasagne e le foto talmente esplicite che mi pare di sentirne il profumo.....
    chissà i nasi delle persone che sono passate vicino a casa tua!!!!!

    RispondiElimina
  8. BABI: babulina, buone vacanze allora!!!!! ma certo, ci si risente a settembre!! così magari potrò postare qualche dolce o ricetta più elborata finalmente!! tre settimane di cucina intensiva!!!! non preoccuparti la situazione spero si sia stabilizzata... anche se qualcuno è in arrivo e spero ciò non sconvolga gli attuali equilibri!! un bacione grande e a presto!!!

    MARGHERITA: CIAO! PIACERE DI CONOSCERTI! eheh grazie... vuoi sapere la verità? quando le ho cucinate mi è stato chiesto di spalancare la finestra perché se avessero sentito il profumo tutti i giorni avrei dovuto andare a cucinare ad ogni pasto!!!

    RispondiElimina
  9. un piatto sempre delizioso!!! bravissima , e complimenti e in bocca al lupo per il tuo lavoro!!

    ciao army

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...