domenica 25 gennaio 2009

Torta farcita alle due creme



Sabato sono venuti a cena da noi mia cugina, suo marito e la loro piccolina, una bimbetta di tredici mesi che è veramente una sagoma... ha dato spettacolo per tutta la sera! Comunque, avevo deciso di preparare una bella torta anche per festeggiare (in ritardo) il compleanno di mia sorella. E così ho torteggiato tutto il dì!
Prima di tutto ho preparato un bel pandispagna con:

6 uova (a temperatura ambiente!!!!)
pizzico di sale
180 g zucchero
180 g farina

Ho sbattuto ben bene le uova con sale e zucchero... Accidenti non so come mai, ma stavolta son montate molto più in fretta e molto meglio del solito... Poi ho aggiunto la farina setacciata pian pianino, amalgamandola delicatamente con la spatola. In forno a 180° per 20 minuti, poi altri 5 a 170°, e infine gli ultimi 5 a forno spento. Poi ho lasciato raffreddare sformandolo su una griglia.



Ho fatto due creme senza uova, una al cioccolato bianco e arancia, e l'altra al cioccolato e nutella. Le ricette sono le stesse di qui.
1 l latte
150 g farina
50 g amido di mais
360 g zucchero

Setacciate farina, amido e zucchero, in un tegame, poi fate una fontana, e versate il latte a filo, mescolando e prendendo la farina dai lati... Avete presente la besciamella? Ecco, stessa cosa. Man mano che i solidi assorbono il latte, aggiungetene altro, e solo dopo che è stato completamente assorbito, finite di versarlo. Poi mettete tutto su fuoco bassissimo, e mescolate finché non si addensa. Ci voorà parecchio tempo, siate pazienti. Io ho diviso la crema calda a metà, e in una ho aggiunto 100 g di cioccolato bianco, e un po' di aroma d'arancia... Nell'altra ho aggiunto del cioccolato fondente e un cucchiaio di nutella. Poi vanno fatte raffreddare.
Una volta fredde, ho montato 150 g di panna, e l'ho aggiunta metà di qua, e metà di là... E ho montato tutto con le fruste elettriche. Et voilà!





Ho tagliato il pds in tre dischi e li ho farciti con le due creme, bagnandolo prima con del latte,



Ho ricoperto tutto quanto con panna montata e ho messo in frigo a compattarsi un pochito. Poi ho decorato con ciuffetti delle due creme rimaste!
E qui si vede la mia grande negligenza in matematica e geometria, perché nei miei pensieri avevo un motico geometrico ben preciso ma devo aver sbagliato qualcosa perché quando ho preso in mano la tasca con la crema al cioccolato... beh mi sono accorta che non stava venendo per niente come volevo!!! Accidenti! Mia mamma ha detto che avevo una faccia così affranata che non la finiva più di ridere! -.- alla faccia della solidarietà. Per fortuna la torta era per noi, e non si son fatti molti problemi.
In compenso il pds era il più soffice che io abbia mai assaggiato (ehm... lo so, non mi capita spesso di mangiarne... proprio perché san troppo di uova, secondo me). Rispetto all'altra volta ho montato le uova per meno tempo, le ho tolte dal frigo troppo tardi, eppure è venuto di una leggerezza e sofficità incredibili!! Saran state le uova? Mah! So solo che me lo sarei mangiato anche così.
La bimbetta ha apprezzato moltissimo, l'ho filmata mentre piangeva perché voleva ancora la mia tortaaaaaaaaa!!! Eheheehhe son soddisfazioni:D!





TORTA DI NOCCIOLE

Ieri invece siamo andati tutti quanti dalla nonna, che il 29 compie 87 anni. Le ho preparato una torta di nocciole. La ricetta è questa qui. Anche in questo caso, non so come mai, ma è venuta ancora più buona!! A parte che era bella piatta sopra, non è più scesa, come succede sempre. Poi era... non lo so, veramente speciale!! Han gradito tutti quanti.





Io non ho forse mai parlato di mio padre qui. Mio padre è un genio, e io lo stimo e lo rispetto moltissimo. Però obiettivamente come padre non è il massimo, e lo dico senza cattiveria, ma solo perché è proprio così. Lui non si è mai comportato come i padri dei miei amici, non è mai venuto a scuola, non parla molto con 'le donne di casa', non facciamo mai niente tutti quanti insieme ormai da vent'anni. Lui non apre bocca per fare complimenti, non ha mai detto 'brava' per un bel voto, o per meriti particolari, non veniva alle nostre recite e apparentemente sembra non interessarsi minimamente alle sue figlie. Ciò nonostante, non ci ha mai fatto mancare niente, e so benissimo che lui è perfettamente consapevole delle sue mancanze, e per questo si sente in colpa. Quando apre la bocca lo fa per criticare, sbuffa in continuazione senza motivo, quando arriva qualcuno in casa non si alza dal divano per salutare ma aspetta che sia l'ospite ad andare da lui, e con la sua faccia d'orso mette tutti a disagio. Questo è il mio papà (forse chi ha un genitore sardo può immaginare come sia), che ieri si è lamentato con mio cugino perché non gli avevo portato una fetta della torta alle due creme da assaggiare, che secondo lui "è il dolce più buono che tu abbia mai fatto in casa". Con un commento così... dire che mi si vedevano tutti i denti tanto ho sorriso è un tutto dire!!!!






16 commenti:

  1. Buone entrambi ...non saprei quale scegliere ..assaggerei le due , baci!

    RispondiElimina
  2. Buone!! Anche mio padre è un pò come il tuo...non parla mai e se gli parli quasi non ti risponde. Durante una cena l'unica cosa che mi ha detto è stata "dovresti mangiare meno dolci e dimagrire un pò". Però gli voglio tanto bene lo stesso...magari gli farò la tua torta per scioglierlo un pò! ;)

    RispondiElimina
  3. MARY: grazie cara!! in effetti sono talmente diverse che non si può scegliere!

    LAURA. mi smebra un'ottima idea!!! col mio ha avuto successo... inaspettato direi! il mio in genere si lamenta che faccio solo dolci, e invece lui vorrebbe le cosine dei ristoranti, un boccone in mezzo al piatto n pratica... e quando ci provo non apprezza lo stesso!! ma insomma!! cmq, vedo che non è un caso unico...

    RispondiElimina
  4. una torta meravigliosa cara mia ;)

    RispondiElimina
  5. Dai sono bellissime.... la seconda è impeccabile... ma anche la prima è venuta bene....le torte cosalinghe sono più belle e più buone proprio perchè sono genuinamente imperfette!!!!
    Tra l'altro la tua pazienza mi stupisce sempre.... per mettere tutti quei ciuffetti di crema sarai impazzita......!

    RispondiElimina
  6. Che Belle!
    E che pazienza con i ciuffetti di panna,bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  7. Ma che due meraviglie di torte... quella di nocciole te la copio il prossimo weekend.

    Baci
    Ali

    RispondiElimina
  8. le sto mangiando con gli occhi!!!
    complimenti...

    RispondiElimina
  9. Ciao Gaijina,
    mi chiamo Francesca e non ci conosciamo. Volevo complimentarmi per la torta fantastica...sei veramente bravissima!
    A dire il vero è da un po' che leggo il tuo blog ma ora ho voluto iscrivermi perché oltre ad apprezzare la tua bravura in cucina, trovo te e le tue "avventure" irresistibilmente simpatiche...e poi ormai mi sono affezionata alla tua storia...e aspetto il seguito! ;-p
    p.s.: in bocca al lupo per la tua tesi!

    RispondiElimina
  10. ciao, torte meravigliose e soprattutto interessanti trovo le creme senza uovo, visto che sono allergica !!!!! complimenti alla cuoca ! ciao reby

    RispondiElimina
  11. ah ah! mi hai fatto troppo ridere con la descrizione di tuo padre! anche mio padre è un po' "orso", anche se col tempo è andato -leggermente- addolcendosi. non tutti i genitori sono capaci di mostrarci il loro affetto come vorremmo, lo fanno un po' a loro modo e noi figli, sopratutto quando diventiamo grandi, dobbiamo cercare di capirli. in fondo nessuno è perfetto no? e sappiamo che ci vogliono un gran bene lo stesso :) comunque sai che torteggi proprio bene? bravissima!

    RispondiElimina
  12. MIRTILLA: ma grazie cara!! troppo buona sei!

    MAYA: eh.. la pazienza non mi manca,,,almeno per fare i dolci!!!

    ALESSANDRA: alla fine sembra tanto lungo ma non lo è... sembra solo!!!

    IRISHFAIRY: perfettoa llora!!! che bello è la prima volta che qualcuno fa una mia ricetta!!! fammi sapere fammi sapere!!!! vedrai che bontà!!

    PATRIZIA: ecco una nuova blogger, ciao!!! grazie mille, e in bocca al lupo per il blog, son passata e ho visto che è nuovo nuovo!! ma già promette benone!

    FRANCESCA: ma ciao francesca, che piacere conoscerti!!! mi emoziona sempre sentirmi dire che qualcuno legge il mio blog, e pure le mie storielle tristi... ogni tanto no dai... e che ci si è affezionato!! ho visto che anche tu hai due blog, quindi ho avuto l'occasione di conoscere anche te grazie a questo messaggio! mi piacerebbe tanto poter scrivere delle belle novità... ma... beh in effetti adesso dopo venerdì ho qualche fotina io col mio vj.... è stata una serata piacevole e credo scriverò qualcosina al riguardo... a presto allora!!

    REBECCA. le devi assolutamente provare, e se posso ticonsiglio proprio questa versione al cioccolato bianco e arancia e quella al cioccolato e nutella, perché sono davvero meravigliose!! nonringrazierò mai abbstanza chi me le ha fatte conoscere!!

    RispondiElimina
  13. BABI: oh babi, hai scritto proprio mentre commentavo anch'io!! ehehe grazie... ieri invece ho biscottato! il mio papino invece peggiora sempre più... dovrei scrivere un decalogo con le regole per evitare casini in casa... visto che sono l'unica in famiglia che le ha capite!!! certo, lo so che mi vuole bene... anche perché da brava bambina faccio di tutto per meritarmelo ;P!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao Gaijina, mi sono commossa a leggere la descrizione del tuo papi. E tra le lacrime vorrei addentare quella meraviglia alle nocciole :D
    Un abbraccio sardonipponico ^^

    RispondiElimina
  15. KAZU: io invece mi sono emozionata a trovarmi qui una fanciulla giapponese!!!! ho imparato ad amare il giappone dalle descrizioni in tempo reale che mi faceva un caro amico mentre era lì... conosco okinawa e zamami come se ci fossi stata davvero e se tornassi indietro nella vita insieme al ciense vorrei studiare anche il giapponese! anzi credo che appena potrà farò un corso!
    ti ringrazio di essere passata! ora ho scoperto anche io i tuoi blog! detto francamente, la addenterei anche io volentieri sai... invece domenica avevo una lisca piantata in gola e ne ho assaggiato solo un misero pezzettino... mi è rimasta una voglia......!

    RispondiElimina
  16. Sono in ritardo per farti i complimenti? Sei davvero brava, hai un blog molto carino con ricette golosissime! ciao!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...